L’arrivo degli alieni, una loro comunicazione o persino un atterraggio con la diretta TV; questi ed altri, sono gli scenari del collettivo di pensatori sulla questione extraterrestre, se parliamo di appassionati. Ma come avverrebb tutto ciò realmente? Lascieremo la risposta a questi enigmi ed a tutte le domande, ad un altra occasione. Qui ed oggi, parleremo di una Profezia ormai passata e non avverata, almeno ufficialmente, ma che ad oggi risulta ancora valida in certi ambienti, che pretenderebbero un’imminente contatto alieno per scansare la fine del Mondo.

Il 20 luglio 2019 avete assistito allo sbarco degli alieni? Perché pare che la Terra dovesse venire contattata dagli extraterrestri. Questo era quello che spiegava e profetizzava il medium spiritista brasiliano Francisco Cândido Xavier, morto il 30 giugno 2002. Oggi purtroppo qualcuno sta cominciando a far girare nuovamente questa profezia, sostenendo, che la data riportata nei testi era errata o che addirittura questa era stata identificata in modo sbagliato dal presunto profeta. Xavier è sicuramente stato un gran pensatore, filosofo spiritualista e scrittore, ma di certo non ha indovinato le profezie, almeno in apparenza e secondo le informazioni di dominio pubblico.

arrivo degli alieni
Chico Xavier

Chico Xavier era un filantropo brasiliano, conosciuto per aver venduto più di 50 milioni di copie di libri e aver donato in beneficienza tutto il ricavato senza guadagnarci mai nulla. Per questo motivo egli è così amato e seguito in Sud America ed ovviamente in particolar modo nei Paesi come il Brasile, quindi di lingua portoghese. Ha scritto o partecipato alla stesura di centinaia di libri, alcuni sostengono addirittura l’ipotesi che ne habbia scritto tra i 450 e i 600, cifre secondo me impossibili. Tra queste il famoso libro Nosso Lar e molti libri sulla medianicità e mondi paralleli.

I progressi umani e l’arrivo degli alieni

Il medium ha ipotizzato un tentativo di contatto da parte degli alieni sulla Terra il 20 luglio 2019, esattamente 50 anni dopo lo sbarco dell’uomo sulla Luna. Ma alcuni in rete, hanno ben pensato di traslare questa data al 2021, data quindi in cui qualcuno si aspetta l’arrivo degli alieni. Evento che certamente non avverrà, come non avvenne nel 2019 o in date rilasciate in rete per fare scoop. Secondo Xavier, in quell’occasione le potenze celesti del nostro Sistema Solare si sono incontrate e la loro idea fu quella di verificare il progresso della società terrestre dallo sbarco lunare ad oggi (data stabilita da Xavier).

immagine locandina dell’evento del 2019, anche la foto dell’anteprima risale allo stesso presunto evento.

50 anni, a quanto pare, è sembrato un buon arco di tempo per vedere quanto l’uomo sia effettivamente progredito agli occhi alieni. Su questa affermazione ci sarebbe molto da discutere e molto da divagare, quindi rimandiamo ad altro momento ed altro articolo.

La profezia della salvezza del pianeta

nosso lar Arrivo degli alieni

Abbiamo, in diverse occasioni, dimostrato di saper rimanere relativamente buoni senza tirarci le peggiori armi addosso, soprattutto quelle nucleari. Se gli esseri umani dovessero cedere alla tentazione dell’atomica, Chico Xavier ci informa che sarà la Madre Terra e non gli alieni ad intervenire.

Condivido perfettamente l’affermazione di Xavier, infatti non credo affatto all’intervento alieno per risolvere i nostri problemi. Inoltre credo che la Terra, come forma vivente, anche se non come la intendiamo in generale, ha i suoi sistemi per eliminare le minacce. Per esempio l’atmosfera e la Magnetosfera contrastano le radiazioni. E’ fanno lo stesso, seppur parzialmente anche gli impatti dei meteoriti, ecc. penso possa fare lo stesso con i virus, incluso l’uomo.

Pandemie e catastrofi Globali, inclusi i drastici cambi di clima ed i futuri eventuali cambi polari, potrebbero funzionare da reset. Le conseguenze? Immani sismi, ed enormi tsunami. Esplosioni di vulcani ormai estinti da tantissimo tempo. Disgeli o mini glaciazioni, aumento delle radiazioni che passanto attraverso l’atmosfera. Il risveglio di organismi, parassiti, virus e batteri sepolti dai ghiacci eterni dell’Antartide. Lo scioglimento del permafrost e la conseguente emissione di anidrite carbonica ed altri gas letali e serra in quantità da rendere l’atmosfera tossica. Ques’ultima cosa sta tra l’altro già accadendo da una decina di anni. Questi sono alcuni e non tutti i problemi a cui stiamo andando incontro ed a cui urge prendere provvedimenti, senza di certo aspettare la manna dal cielo.

Di Gabriele Lombardo

Gabriele Lombardo è nato il 17 gennaio 1975 a Palermo. Diplomato al Liceo Artistico e grafico per reti internet/intranet, egli ha acquisito nel tempo maggiori e più precise conoscenze artistico/culturali anche nel campo della clipeologia e degli studi associati e paralleli come il simbolismo, l’archeologia misteriosa e la paleoastronautica (teoria degli antichi astronauti). Esperienze E’ stato investigatore privato ed addetto alla sicurezza, cose che gli sono servite per sviluppare attitudini all’investigazione e le tecniche di analisi. Soprattutto ha sviluppato doti idonee ad un approfondito profilo di investigatore ufologico e del paranormale, nonché più generalmente di tipo misterico. E’ stato aspirante pubblicista-giornalista di controinformazione per quasi quattro anni, scrivendo di guerre, crisi internazionali, scienza, ufologia, archeologia del mistero, complotti internazionali, ecc.. a scritto per X-Time, Seven Network, Seven Radio, Il vespro ed altre riviste o network. Attualmente è anche autore. Convegni e conferenze Fin dall’età di tredici anni è stato appassionato di antiche culture, storia, scienza e misteri di tutti i tipi. Negli anni è stato testimone diretto ed indiretto di molti eventi ufologici ed alcuni paranormali. Nel 2006 intraprende il suo interesse verso l’ufologia, dopo circa sei anni dedicati al paranormale più in generale e comincia a scrivere in rete su vari blog e forum a tema misterico-ufologico. Nel 2010 ad Alcamo (Trapani) effettua il suo primo convegno pubblico con i rappresentanti di CUN, CISU ed un astronomo, su invito dell’Associazione Culturale Impronta di Palermo. Dopo aver fatto alcuni importanti convegni sulla controinformazione, il controspionaggio, la propaganda storica, l’ufologia storica, le scie chimiche e tecnologie come HAARP e MUOS, ha elaborato una propria tesi che unisce insieme la sperimentazione delle tecnologie sopracitate, il fenomeno ufo e le armi ad energia solida o ad energia più ingenerale (laser, microonde, ecc.). Ha anche effettuato un reportage fotografico sul MUOS durante la sua costruzione. Ruoli e gruppi fondati Gabriele Lombardo diventa Coordinatore e Responsabile per Il CUS (Centro Ufologico Siciliano) tra il 2011/2012, dove ha svolto indagini ufologiche territoriali, ha formato un gruppo di sostegno e ricerca per la Sicilia Occidentale, ed ha svolto attività convegnistiche organizzando con esso ben 3 convegni a Carini (Palermo); ha inoltre contribuito alla stesura di un Libro dal titolo “Gli Ufo in Sicilia – Parlano i Testimoni” di Salvatore Giusa, con alcuni casi indagati personalmente e documentati fotograficamente. Nel 2014 fonda l’Associazione Culturale “Nuovo Millennio – UFO Hunter Italia” poi chiusa i primi del 2018, di cui è stata Presidente, organizzando e partecipando come relatore o guida a 13 convegni (Trapani, Palermo, Carini, Caccamo), 10 skywatching ufo/astronomici e 3 gite archeologiche organizzate. Con la stessa Associazione e con il supporto di Giornalisti d’inchiesta, un tecnico del CIR di Roma e ricercatori indipendenti, ha condotto e documentato le indagini degli ultimi 5-6 anni presso Canneto di Caronia (Messina), dove autocombustioni, fenomeni magnetici, contatti alieni, fenomeni paranormali, eventi medianici, anomalie di vario genere ed avvistamenti UFO, hanno generato molte ipotesi. Ha anche condotto indagini sulle rotte UFO sopra le città di Palermo, Marausa-Birgi (Trapani) e Carini-Aeroporto Falcone Borsellino. Ha anche condotto indagini sulla casistica delle Province di Palermo, Trapani ed Agrigento per due anni. E’ anche stato autore di molti avvistamenti fotografati e ripresi. Ha organizzatore numerosi convegni e skywatching, spedizioni investigative, archeologiche ed antropologiche. Interviste ed esperienze radiofoniche e TV Gabriele Lombardo è stato in radio diverse volte come ospite per parlare di temi ufologici, di contattismo, scie chimiche, storia, occultismo, esoterismo, ecc.. E’ anche stato più volte ospite di una TV Monte Lepre (Palermo), dove ha coo-condotto come ospite speciale due trasmissioni a tema ufologico-scientifico-misterico affrontando temi come: il Meteorite di Celiabynsk, area 51, Casistica regionale siciliana e Roswell. Egli è stato intervistato dalla trasmissione TV Voyager dove ha potuto esporre una personale tesi che collegherebbe i fenomeni di Canneto di Caronia con le frane del Messinese di qualche anno fa. E’ stato anche intervistato per la galleria di Tremmonzelli in Sicilia (dove avvengono strani fenomeni, avvistamenti UFO e combustioni spontanee correlate ad anomalie magnetiche ed impulsi elettromagnetici o microonde). Gabriele è anche stato ideatore e Conduttore radiofonico della trasmissione “Nuovo Millennio” che andava in onda ogni venerdì dalle 22:00 alle 00:00 su Radio Carini, e condotta insieme ad altre persone. Gabriele Lombardo è anche cittadino di “Asgardia“, la prima Nazione spaziale che attualmente è in trattativa per un seggio all’ONU ed effettua missioni spaziali automatizzate. Egli ha anche un diploma ad Honorem causa “in antichi culti e religioni” Rilasciato dalla chiesa Universale degli USA ed è autorizzato Press presso la stessa istituzione negli Stati Uniti. Ora è ricercatore indipendente e ha dato e continua a dare il suo contributo alla formazione ed il mantenimento delle attività della F.U.I. (Federazione Ufologica italiana), di cui è uno dei promotori e fondatori. Ruoli nella FUI e pubblicazioni Allo stato attuale è a Capo di alcuni dipartimenti ed è vice Capodipartimento di altri. Nel 2019, ha contribuito alla stesura del libro: Il Paradosso di Fermi. “Where is everybody?” Ricerca Aerospaziale Quaderno n. 4 – Anno 2019 insieme a Dario Del Buono, Francesca Maria Manoni, Giuliana Conforto, Giuseppe GM Quartieri, Laura Quartieri, Paolo Saraceno, Piercamillo Quercia. Gabriele Lombardo si occupa anche di analisi foto video, di investigazione dei casi UFO, di fenomeni ad essi connessi e di tutto ciò che è mistero o scienza, scrive articoli e libri. Mail personale: gabrielelomb75@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *