Maggio 22, 2024

Un UFO abbattuto in Alaska del nord sarebbe già stato recuperato; il presunto velivolo sconosciuto è stato tenuto sotto controllo dai caccia dell’US Air Force per 1 giorno il 9 febbraio 2023 per poi essere buttato giù il 10 da due caccia stealth f-22 Raptor, dopo che i piloti avevano esaurito le opzioni di analisi ed osservazione, riuscendo a stabilire soltanto che: l’OVNI volava a 14 km di quota, era senza pilota e grande quanto una utilitaria.

UFO abbattuto in Alaska del nord
F-22 Raptor.

Nel mentre giungono altre voci, sia sul caso UFO abbattuto in Alaska del nord, sia su un secondo abbattimento di cui parleremo nelle prossime ore anche in un video apposito ed anche sullo stato di emergenza dello Stato del Montana, dove al momento sono stati fatti ben 4 avvistamenti ufificiali nella giornata di oggi 12 febbraio 2023.

Trovate due video di UFO avvistati in alaska il 10 febbraio 2023, i video delle dichiarazioni di Casa Bianca e Pentagono rispettivamente del Segretario e Portavoce John Kirbi e del generale di BRigata Patrick S.Ryder all’interno del video a seguire. Per maggiori informazioni e dati tecnici, guardate anche il video esplicativo:

YouTube player

I fatti precedenti all’UFO abbattuto in Alaska del nord

Nei precedenti giorni un altro avvistamento aveva fatto parlare, ma poi era subentrato l’insabbiamento del caso UFO e l’attenzione dei media come è ormai abitudine, era stata veicolata verso un pallone sonda, presumibilmente spia (dato mai confermato) cinese, poi abbattuto in circostanze dubbie ed assurde con una spettacolarità chiara e lampante. Se ne volete sapere di più, potete vedere il video a seguire dove parlo di ipotesi, insabbiamenti, prove, dichiarazioni e mostro anche foto e video:

YouTube player

Molti sono comunque i dubbi sul tipo di pallone sonda, sulla vicenda, sulla messa in scena, sul modo di abbattere il pallone e del perchè esso è stato abbattuto quando aveva già sorvolato: Alaska, Canada e Stati Uniti ed era tenuto d’occhio, per stessa ammissione USA sin dalla Cina.

Un video di uno scontro aereo che non centra nulla con la sonda spia

https://www.tiktok.com/@ufonews_gabrielelombardo/video/7199206875890650374?lang=it-IT

Mentre la questione del pallone sonda cinese cominciava già a sciemare e molti scettici si divertivano a prendere in giro stuupidamente le tesi ufologiche e le lecite obiezioni che emergono nel caso, per via di una miriade di incongruenze, era già in atto il problema che avrebbe portato al caso dell’UFO abbattuto nell’Alaska.

Ma un video che mostrava un combattimento aereo con lanci di missili nei cieli USA era già andato su Tik Tok e lo avevo già inserito nel video del pallone sonda di sopra, proprio tra le anomalie riscontrabili in quei giorni e senza risposta ad oggi.

Questo poteva indicare che c’era già in atto altro nei cieli USA e che siamo davanti ad un’escalation o come si dice in gergo ufologico, ad un flap di avvistamenti UFO?

Oggi in Montana è stato dichiarato lo Stato di Emergenza per alcune ore, per ben 4 avvistamento UFO registrati dal Norad, in loco; nel mentre c’è stato un ghost radar, il recupero dell’oggetto in Alaska, l’abbattimento di un altro UFO in Canada e chissà cos’altro. Vi raccomando di seguire la vicenda sia su questo sito che sul canale Youtube @UFONEWSGL.

La dichiarazione del Premier Trudeau

Il premier canadese ha ordinato di colpire l’oggetto dopo che il comando di difesa aerospaziale nordamericano (Norad) lo aveva individuato e monitorato “ad alta quota”. L”‘Ufo” è stato centrato da un missile lanciato da un F22. “Ho parlato con il presidente Biden questo pomeriggio. Le forze canadesi ora recupereranno e analizzeranno il relitto dell’oggetto

Justin Trudeau

UFO abbattuto in Alaska e situazione work in progress

https://www.tiktok.com/@ufonews_gabrielelombardo/video/7199202923681811717?lang=it-IT

Dopo lo stato di emergenza e la chiusura dello spazio aereo dello Stato del montana, abbiamo detto che erano 4 gli oggetti in volo sul Paese, poi diventato solo 1, visibile nei radar ed infine declassato dal Pentagono a fantasma radar come sopra detto.

Mentre l’UFO abbattuto in Alaska dai caccia F-22 degli USA sarebbe già stato recuperato, quello dai canadesi verrà preso a breve. Del recupero dei resti del pallone spia cinese non si è saputo più nulla, continuano ad avvenire fatti strani.

Ma la premura nel fare dichiarazioni e togliere lo stato di emergenza, riaprendo i cieli precedenemnte interdetti, getta nuove ombre sui fatti e fa sorgere nuovi dubbi.

Sicuramente, sembra esagerato uno stato di emergenza in casi di avvistamenti UFO, seppur per poche ore, ma è strana, soprattutto la rapidità e la tempistica di questi eventi, che sembrano cercar di confermare nell’opinione pubblica mondiale l’infallibità della difesa aerea statunitense. Questo avviene, in un momento in cui viene duramente smentita da alcuni eventi UFO e sonde spia straniere, che hanno invece dimostrato l’esatto contrario. Nel frattempo i media pilotano le attenzioni lontane da fatti di geopolitica internazionale che rischiano di sfociare in guerra mondiale.

YouTube player
YouTube player

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *