Nuovo report del Pentagono conferma con 1500 pagine di documenti declassificati “ustioni da radiazioni” e “gravidanze con feti scomparsi”

Il nuovo report del Pentagono, con 1.500 pagine di ricerche relative agli UFO appena declassificate come parte di una richiesta FOIA del The Sun, svelano nuovi misteri. Inoltre confermano ancora una volta le teorie degli ufologi e studiosi dei fenomeni OVNI.

Il Senatore Harry Reid. Credit Daily Mail.

Secondo quanto riferito, gli incontri con gli UFO hanno lasciato agli americani, affetti da ustioni da radiazioni, danni al cervello e al sistema nervoso e persino “gravidanza non portate a termine o isteriche”. Secondo il database del report del Governo degli Stati Uniti recentemente reso pubblico attraverso una richiesta del FOIA, gli alieni interaggirebbero in diversi modi con gli umani. Essi lascierebbero spesso problemi fisici, raumi psicologici e persino donne fecondate.

Cosa contengono i documenti declassificati?

Il database dei documenti include più di 1.500 pagine di materiale relativo agli UFO dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program (AATIP). Quest’ultimo è stato un programma riservato del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Esso si è svolto tra il 2007 al 2012. Nonostante non sia mai stato classificato come top secret, l’AATIP è diventato noto al pubblico solo nel 2017. Questo è avvenuto quando l’ex Direttore del programma Luis Elizondo si è dimesso dal Pentagono. Quando lo ha fatto, ha anche rilasciato ai media diversi video ormai divenuti famosi, di un velivolo non identificato. Oggi conosciamo quel velivolo come Tic Tac e la documentazione del caso della US NAVY è di dominio pubblico.

La lettera della DIA che conferma il rilascio dei 1574. Credit: DIA

Poco dopo la rivelazione dell’esistenza dell’AATIP, l’avamposto statunitense del tabloid britannico The Sun ha presentato una richiesta FOIA per tutti i documenti relativi al programma. Quattro anni dopo, il 5 aprile 2022, la US Defense Intelligence Agency (DIA) ha onorato la richiesta rilasciando più 1.574 pagine di materiale al The Sun.

Secondo The Sun, la scorta di documenti include rapporti sugli effetti biologici degli avvistamenti UFO sugli esseri umani. Ma includerebbe anche studi su tecnologie avanzate come i mantelli dell’invisibilità e piani per l’esplorazione e la colonizzazione dello spazio profondo. Alcune parti dei documenti sono state “trattenute in parte” per motivi di privacy e riservatezza, dall’AATIP. Quindi ci sarebbero altri documenti a riguardo.

Il documento straordinario del nuovo report del Pentagono

Un documento straordinario della raccolta è un rapporto intitolato “Effetti sul campo acuti e subacuti anomali sui tessuti umani e biologici”, datato marzo 2010. Il rapporto descrive presunte lesioni a “osservatori umani da parte di sistemi aerospaziali avanzati anomali”. Di quest’ultimi, alcuni potrebbero essere una “minaccia agli interessi degli Stati Uniti”.

Nuovo report del Pentagono
Lettera del senatore Harry Reid in cui si afferma che i risultati del programma richiedono “protezione straordinaria” Credit: DIA

Il rapporto descrive 42 casi da cartelle cliniche e 300 casi “non pubblicati” in cui esseri umani hanno subito lesioni. Queste sarebbero avvenute dopo presunti incontri con “veicoli anomali”, che includono UFO. In alcuni casi, gli esseri umani hanno mostrato ustioni o altre condizioni legate alle radiazioni elettromagnetiche. Questo è quanto affermerebbe il rapporto. Alcune di queste ustioni sembrano essere state inflitte da “sistemi di propulsione legati all’energia”. In pratica quello che dico io a proposito di alcune caratteristiche di alcuni addotti ormai da moltissimi anni e persino ai convegni.

Il rapporto ha anche rilevato casi di danni cerebrali, danni ai nervi, palpitazioni cardiache e mal di testa legati a incontri anomali con veicoli. Non è chiaro quale tipo di processo di verifica, abbia usato l’AATIP per indagare su questi presunti casi. Mma possiamo averne una idea basandoci sulla raccolta dati e sulle ricerche che facciamo nelle associazioni ufoogiche tra ricercatori ecc..

Nuovo report del Pentagono al The Sun

The Sun deve ancora condividere il contenuto completo dei rapporti richiesti. Il rapporto include anche un elenco di presunti effetti biologici dovuti agli avvistamenti UFO. Questo report parla di casi avvenuti ad umani tra il 1873 e il 1994. I casi sarebbero stati compilati dal Mutual UFO Network (MUFON), un gruppo civile che studia gli avvistamenti UFO. Quindi, questa sarebbe anche un’ammissione che un organo di Stato ha usato un’associaizone volontaria di ufologi e ricercatori per studiare i casi ed arrivare a delle conclusioni.

Mutual UFO Network.

Gli effetti riportati degli incontri con gli UFO includono “gravidanza non spiegata”, “rapimento apparente”, paralisi ed esperienze di telepatia, teletrasporto e levitazione percepite. In pratica siamo davanti alle abduction tanto demonizzate. Scettici e scienziati senza logica o con troppa accademicità alle spalle, oltre che paurosi di realtà che non comprendono, hanno sempre criticato. Il report concluderebbe infine, che ci sono prove sufficienti che UFO sono stati compresi, retroingegnerizzati e migliorati. Vedi anche il video a seguire:

YouTube player

Per maggiori dettagli, leggi l’articolo originale sul The Sun sulla loro richiesta FOIA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *