Aprile 16, 2024
Xb-35

Xb-35 la prima Ala Volante USA. Molti studiosi di ufo sono propensi a pensare che molti di questi oggetti volanti sconosciuti o comunque una parte di essi, siano di fattura terrestre. Personalmente anche io sono di questa ipotesi e la reputo non solo possibile ma certa.

Il problema di fondo di questi avvistamenti e delle implicazioni conseguenti, sta nel fatto che esistono moltissimi progetti addirittura vecchi della II Guerra Mondiale, o poco successivi, che ricordano molti ufo dei primi avvistamenti e persino alcuni di oggi.

Qualche giorno fa, ho iniziato una rubrica nel mio blog, atta proprio ad illustrare almeno i più significativi progetti o modelli di velivoli convenzionali con forme bizzarre. Alcuni sarebbero, velivoli presumibilmente non convenzionali, almeno per i tempi in cui furono ideati.

Tra i velivoli strani ed innovativi ho già menzionato il francese Aerodyne a cui ho dedicato un articolo specifico.

Oggi parleremo del Xb-35, che è primo progetto di ala volante sfornato dall’US Air Force USA. L’USAF, vi ricordo essere nata nel 1947-48 e presumibilmente in seguito all’UFO crash di Roswell, ed altri strani eventi. Prima di tale data esisteva la RAAF, che altri non era che l’aviazione dell’esercito USA.

Xb-35

Il Northrop Xb-35

Il Northrop Yb35 (che diventa Xb-35 nel momento che diviene un prototipo X, ovvero sperimentale/segreto) è in effetti un aereo composto solo da ali e senza uno scafo centrale considerabile fusoliera. La sua forma è di un triangolo lunghissimo alla base (con quest’ultima leggermente rientrante verso dentro), praticamente a forma di boomerang.

Xb-35

I velivoli di questo genere, che furono costruiti e che presero il volo, erano tutti quadrimotori. Questo in specifico ad elica con una peculiarità, avevano eliche posizionate dietro l’aereo. Quest’ultime erano quindi controrotanti e non rotanti. Esse spingevano l’aereo e non lo trainavano in avanti come invece avviene normalmente negli altri aerei a motore ad elica.

Leggi anche:

Il suo primo volo sperimentale avvenne il 25 giugno 1946. Il velivolo aveva un apertura alare di ben 52,2 metri a forma di delta. Dopo pochi voli di test, l’aereo non effettuò più voli. Poi venne dato il via libera per la sperimentazione in volo di modelli successivi come l’Xb-49 con motore a reazione. 

Questo velivolo rappresentava il futuro delle aviazioni mondiali. Il velivolo venne usato nella cinematografia di fantascienza apocalittica. Questi velivoli avrebbero sganciato le armi più micidiali, infatti si trattava di bombardieri pesanti, poi divenuti bombardieri strategici ed evoluti nei moderni b-2 Spirit.

Xb-35

Descrizione e dati dell’Xb-35

Descrizione
TipoBombardiere pesante
Equipaggio9
ProgettistaJack Northrop
Costruttore Northrop
Data primo volo25 giugno 1946
Utilizzatore principale USAF
Esemplari9 di cui
4 completati
2 convertiti in Northrop YB-49
Altre variantiNorthrop YB-49
Dimensioni e pesi
Lunghezza16,2 m (53 ft 1 in)
Apertura alare52,2 m (172 ft 0 in)
Altezza6,17 m (20 ft 1 in)
Superficie alare370 
Peso a vuoto54 432 kg
Peso carico82 000 kg
Peso max al decollo94 800 kg
Propulsione
Motoreradiali Pratt & Whitney R-4360-17
2 radiali R-4360-25
Potenza3 000 hp (2 200 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max629 km/h (391 mph)
Autonomia13 100 km
Raggio di azione4 023 km (2 500 mi)
Tangenza12 192 m (40 000 ft)
Armamento
Mitragliatrici20 calibro 12,7 mm (in 7 barbette)
Bombefino a 4 536 kg (10 000 lb)

Conclusioni

In realtà si sa davvero pochissimo su questo velivoli. In effetti questi aerei non ebbero un gran futuro nella storia dell’aviazione USA. Essi furono quasi subito accantonati. Di fatto però, hanno lanciato lo sviluppo dei più moderni velivoli stealth del mondo come il B-2b, anche se questo avvenne a distanza di più di 50 anni.

Leggi anche l’articolo sull’antenato di questi aerei:

Questo strano aereo era lo step successivo dell’ala volante nazista chiamata Horten. L’aereo nazista, venne recuperato in circostanze discutibili e misteriose. Secondo alcune fonti fu consegnato all’esercito degli Stati Uniti a pezzi dentro un sottomarino nella Baia di New York.

pubblicato nell’agosto 2014 su Seven Network

Vedi anche video del nuovo drone USA:

YouTube player

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *